Follow Us @soratemplates

giovedì 18 marzo 2021

Review Party: "Un uomo da conquistare" di Julia Quinn (Serie Bridgerton #4)

09:00 2 Comments

 

Ciao Lettori!

Partecipo con grande piacere al Review Party dedicato a "Un uomo da conquistare", il quarto romanzo dell'avvincente saga dei Bridgerton, opera dell'autrice americana Julia Quinn che la Mondadori rende disponibile in una nuova edizione.

Questi romanzi creano dipendenza:  non vedo l'ora di scoprire come verrà articolata la seconda stagione della serie tv targata Netflix e di proseguire nella lettera con le avventure degli altri fratelli Bridgerton.

 

La serie è composta da:

- Il Duca e io

- Il Visconte che mi amava

-  La proposta di un gentiluomo

- Un uomo da conquistare

- A Sir Philip, con amore

- Amare un libertino

- Tutto in un bacio

- Il vero amore esiste



Titolo: Un uomo da conquistare (Bridgerton #4)

Autore: Julia Quinn

Casa editrice: Mondadori

Data di pubblicazione: 16 marzo 2021


Sinossi


Londra, aprile 1824. Colin Bridgerton è l’uomo più affascinante di Londra, lo dicono tutti. Penelope Featherington è da sempre innamorata del fratello della sua migliore amica, e dopo una vita passata a osservarlo da lontano crede di sapere tutto di lui.

Fino a quando non scopre il suo più profondo segreto, e si rende conto di non conoscerlo affatto. Dal canto suo, Colin è stanco: stanco di essere considerato solo un bel damerino con la testa vuota, stanco della monotona mancanza di scopo della sua vita, stanco di tutto quell’affannarsi di chiunque per svelare la vera identità della famigerata Lady Whistledown, la misteriosa autrice delle «Cronache mondane» in cui riporta tutti i pettegolezzi dell’alta società. E soprattutto non ne può più di trovare il proprio nome in ogni articolo della Whistledown!

Quando però torna a Londra dopo un lungo viaggio all’estero, si accorge che molte cose sono cambiate. Più di tutte è mutata Penelope. O è solo diverso il modo in cui lui la vede?

Sta di fatto che ora Colin non riesce a smettere di pensare a lei. Ma quando comprende che anche Penelope nasconde un segreto, si trova davanti a un bivio: la donna è la peggiore minaccia alla sua serenità…

o colei che potrà renderlo felice?


Recensione

 

 Ringrazio la Mondadori per avermi fornito una copia digitale del libro per questa Recensione e la blogger Amarilli di Sogni, pensieri e parole per aver organizzato il Review Tour.

 

Senza nulla togliere alle protagoniste degli altri romanzi, ma Penelope è senza dubbio il personaggio femminile più sorprendente e interessante creato da Julia Quinn

Nei tre libri precedenti l'abbiamo incrociata ai margini della pista da ballo, vestita con colori improbabili, ma adesso che ha raggiunto la "veneranda" età di 28 anni è finalmente libera dalle pressioni materne e può decidere per se stessa. 

Penelope ha certamente dimostrato un'invidiabile pazienza  nei confronti della sua sgradevole famiglia che l'ha costantemente sminuita, consolandosi con l'amicizia di Eloise e il rispetto del clan dei Bridgerton.

La nostra Cenerentola, come in tutte le favole che si rispettano, s'innamora a prima vista del suo principe alias Colin, peccato che il giovanotto pensi solo a viaggiare da un capo all'altro dell'Europa, schivando con diplomazia le velate proposte matrimoniali della sua illustre genitrice.

E' proprio durante una delle sue brevi incursioni in Inghilterra che a Colin cadono i prosciutti dagli occhi, cioè si rende conto che Penelope non è più la ragazza timidissima e silenziosa che popolava i suoi ricordi.

 

Quando [...] Penelope si trovava in compagnia di qualcuno con cui si sentiva a proprio agio (e Colin si rese conto di essere un privilegiato sotto quell'aspetto) dava prova di avere uno spirito brillante, un sorriso scaltro e una mente molto intelligente.

 

Lady Danbury, una caparbia e stimatissima signora dell'alta società, non fa altro che ribadire, in alcuni passaggi divertentissimi, le considerazioni a cui Colin è giunto da solo, incoraggiandolo vistosamente a non perdere di vista Penelope. 

L'anziana signora è astuta come una volpe e forse ha già intuito che la protagonista nasconde un segreto sensazionale.

Un diario, lasciato incautamente alla mercè del primo passante, contribuisce ad avvicinare i nostri colombi anche se all'inizio tra i due non volano paroline dolci.

Penelope, raccogliendo gli applausi delle lettrici, sottolinea che Colin non dovrebbe affatto lamentarsi dell'esistenza che conduce dato che essendo giovane, ricco e soprattutto uomo è libero da qualsiasi vincolo e obbligo d'etichetta.

Egli avrebbe dovuto armarsi solo di coraggio e spirito d'iniziativa, invece di vagabondare a destra e a manca sperando che la sua inadeguatezza misteriosamente si dissolvesse.

 

 La prossima volta che vorrete lamentarvi delle sofferenze dell'adorazione universale, provate a mettervi nei panni di una zitella senza speranza per un giorno. E, quando avrete capito che effetto fa, mettetemi al corrente delle vostre lagnanze.


In "Un uomo da conquistare" assistiamo  quindi al realizzarsi dei sogni di Penelope che alla faccia dei boriosi sposa il suo grande amore, nutriamo i primi sospetti su cosa troveremo nei successivi romanzi e viene svelato dalla Quinn il mistero sul giornale satirico di Lady Whistledown.

Questo libro ha tutte le carte in regole per impegnarvi in una lunga maratona di lettura, divertendovi oltre ogni dire ed emozionandovi; vi suggerisco di non prendere impegni perchè i Bridgerton non accetteranno un no come risposta al loro invito.

Voto: 5/5


-Ebook fornito dalla Mondadori-

lunedì 15 marzo 2021

Review Party: "Rockstar, amore e segreti" di Simona Vilas

09:00 0 Comments

 

Titolo: Rockstar, amore e segreti

Autore: Simona Vilas

Casa editrice: Dri Editore

Data di pubblicazione: 16 marzo 2021


 

Sinossi

Cosa possono avere in comune
Una rockstar piena di vizi e
Una pazza dog sitter?

George ha qualcosa da nascondere.
Mara un segreto da svelare.
Tra varie peripezie, mille lavori e vicine di casa impiccione,
Riuscirà l'amore a trionfare come nelle canzoni più romantiche?


Recensione

-Ringrazio la DRI Editore per avermi fornito una copia digitale per questa recensione-

 

I protagonisti del romanzo di Simona Vilas non potrebbero essere più diversi l'uno dall'altra: ricco e famoso lui, squattrinata e con lavori precarissimi lei eppure la loro storia ha il sapore di una favola.

Quando George si rifugia nel paesino di Bresa è finalmente libero di essere se stesso, lontano dai paparazzi che a Londra sono sempre più assillanti e dalle arrampicatrici sociali che non vedono l'ora di mettergli la fede al dito.

La sua quotidianità è però sconvolta da una dogsitter pasticciona e bellissima dalla quale non riesce a staccare gli occhi di dosso. 

Per un capriccio del destino la ragazza non sa di avere davanti un divo del panorama musicale e George non resiste alla tentazione di conoscerla meglio.

E' passato moltissimo tempo dall'ultima volta in cui è entrato in un bar senza guardie del corpo e soprattutto ha trascorso qualche ora con una persona non interessata al suo conto in banca.

Mara lo trascina da un impegno all'altro, rivelandosi una persona brillante e generosa, determinata a raggiungere i suoi obiettivi nonostante la vita non sia stata clemente con lei.

George è stregato dal fascino dell'italiana ed è bellissimo scoprire, grazie al punto di vista di entrambi i personaggi, come il suo arrivo abbia scombussolato profondamente i piani di Mara movimentandole le giornate.

Insieme sono davvero una bella coppia, affiatati come se si conoscessero da anni invece che pochi giorni.


Non ho più freddo. Non ho più sonno. Il cuore nel petto è impazzito di nuovo e, questa volta, voglio che lo ascolti.

Il desiderio che mi baci è alle stelle.

 

Dopo essere stata legata a una persona distante e poco propensa ad impegnarsi, Mara sembra aver trovato l'amore con la A maiuscola, quello che fa sentire invincibili e restituisce fiducia nel futuro.

 Peccato che sia nato sotto il segno di una bugia che potrebbe rovinare tutto o forse no.

Sta a voi scoprire cosa succederà a questa coppia ironica e senza peli sulla lingua. 

Le sorprese presenti nel romanzo sono tante e fino all'ultima pagina Simona Vilas non cessa di scaldarci il cuore.

Vi lascio con la mia citazione preferita e poi corro anch'io a cercare lavoro come dogsitter, magari potrei avere la stessa fortuna di Mara.

 

Può accaderti dopo mille giorni o in un solo secondo, se hai davanti la persona giusta. 

Perchè non è del tempo che tiene conto l'amore. 

Non gli serve, come a tutto ciò che appartiene all'infinito.  



Voto: 5/5


-Ebook fornito dalla DRI Editore-

venerdì 12 marzo 2021

Cover Reveal: "Rockstar, amore e segreti" di Simona Vilas

09:30 0 Comments

 

Titolo: Rockstar, amore e segreti

Autore: Simona Vilas

Casa editrice: Dri Editore

Data di pubblicazione: 16 marzo 2021


 

Sinossi

Cosa possono avere in comune
Una rockstar piena di vizi e
Una pazza dog sitter?

George ha qualcosa da nascondere.
Mara un segreto da svelare.
Tra varie peripezie, mille lavori e vicine di casa impiccione,
Riuscirà l'amore a trionfare come nelle canzoni più romantiche?


martedì 9 marzo 2021

Recensione: "Il destino delle fate (Fate - The Winx saga #1) di Ava Corrigan

09:30 0 Comments

 

Titolo: Il destino delle fate (Fate - The Winx saga #1)

Autore: Ava Corrigan

Casa editrice: Mondadori

Data di pubblicazione: 2 febbraio 2021


Sinossi


Alla prestigiosa scuola di magia di Alfea, studenti di tutto l'Oltremondo imparano a padroneggiare i propri poteri. 

Tra loro ci sono le Winx, cinque ragazze molto diverse che si sono ritrovate a vivere insieme loro malgrado. L'atletica Aisha, una Fata dell'Acqua talentuosa ma talvolta vittima del suo stesso perfezionismo; l'empatica Musa, che preferisce tenere le persone a distanza per non finire sopraffatta dalle loro emozioni; Terra, insicura e goffa, che nei momenti di crisi sa però tirare fuori risorse inaspettate attingendo alla magia della natura; la bellissima Stella, Fata della Luce con un futuro da regina, dallo stile impeccabile e i modi altezzosi. 

E infine Bloom, l'unica a provenire dal mondo degli uomini, dotata di una magia del fuoco tanto potente da essere incontrollabile. 

Quando antiche creature malvagie che le fate credevano sconfitte per sempre riappaiono seminando morte, le Winx dovranno unire le forze per sconfiggerle. E un segreto riaffiorerà dalle tenebre del passato, un segreto sconvolgente che potrebbe cambiare per sempre il loro destino e il loro mondo... Cinque fate. Cinque amiche. 

Un unico destino: svelare l'oscuro segreto che potrebbe mettere in discussione tutto ciò che hanno sempre saputo sul loro mondo, nonché la loro stessa esistenza. 

Il romanzo della serie originale Netflix "Fate: The Winx Saga". «"Dove pensi di andare? Non puoi tornare a casa. Hai troppa paura di fare di nuovo del male ai tuoi genitori." 

La direttrice Dowling aveva ragione. Bloom stava tremando. Persino in California le notti potevano essere davvero gelide. 

La donna le si avvicinò e Bloom rimase immobile, rapita da un misto di paura e speranza. 

"Tu cerchi delle risposte. Io sono un'insegnante, posso darti tutte quelle che vuoi." 

Più che delle risposte, Bloom voleva tornare a casa, ma non riusciva a trovare un modo sicuro per farlo. Non da sola. Così, quando la donna riprese a parlare, Bloom ascoltò». 

 

Recensione

 

Da amante del fantasy non potevo lasciarmi sfuggire una storia ambientata in una scuola di magia.

"Il destino delle fate - Fate The Winx saga #1"  è un ottimo primo volume che permette di conoscere in modo approfondito la psicologia dei personaggi principali grazie ai POV multipli e getta solide basi per le future avventure di Bloom, fata con un passato misterioso e un grande potere che secondo me si è rivelato solo in parte.

Rispetto alla serie animata l'autrice ha apportato alcune significative differenze (assenza di Tecna e Flora) e aggiunte (Terra e Dane), ma è riuscita a mantenere lo spirito della storia originale in cui le protagoniste ricominciano a credere nel valore dell'amicizia e si aiutano l'un l'altra.

Ho molto apprezzato la crescita di Stella che si è rivelata piena di sfumature caratteriali e con un background più complicato di quanto ci si aspetterebbe da una principessa ricca e stimata.

 

A volte si sentiva come le piante rampicanti tanto amate da Terra: riusciva a fiorire solo grazie al sostegno del suo cavaliere.

 Dopo aver passato la vita ad appoggiarsi agli altri, prendendo ciò che di buono avevano da offrirle, ma senza sacrificare nulla la ragazza ha compreso che per essere la futura regina di Solaria deve imparare a reggersi sulle sue gambe e smettere di recitare la parte della primadonna.

Bloom si è dimostrata invece meno amante della cooperazione di quanto mi aspettassi, abituata al personaggio solare della serie animata questa versione ombrosa e confusa mi ha stupita, ma non in negativo.

 

 Mia madre proprio non capiva come mai mi piacesse aggiustare la roba vecchia. Forse era perchè avevo sempre pensato che ci fosse qualcosa di rotto in me, e che prima o poi avrei dovuto imparare a rimettere insieme i pezzi.

La fata si è ritrovata all'improvviso senza alcuna certezza e la rete che Beatrix ha costruito è un tranello in cui tutti cadrebbero nella sua situazione.

La sete di risposte e la paura che l'animano offuscano infatti le decisioni di Bloom al punto che si rende conto tardi di aver prestato ascolto alle persone sbagliate.

Tra Stella e Sky gravita lo Specialista Sky, il prototipo del coraggioso cavaliere, pronto a correre incontro al rischio per obbedire agli ordini dei superiori. 

La maschera che indossa, divenuta ogni giorno sempre più scomoda, dopo aver conosciuto Bloom comincia ad infrangersi e lui avverte il desiderio di essere finalmente se stesso con pregi e difetti senza paura di mostrarsi debole.

 

 Sono un risolutore perchè è il compito che mi è stato assegnato. E' quello che si aspettano da me. Perchè quando risolvo la vita delle altre persone, non devo pensare a quanto a pezzi sia la mia.

 

Non c'è nulla di male ad ammettere di aver bisogno dell'aiuto degli altri o di sentirsi giù di corda, non siamo macchine e non ci sono ostacoli insormontabili che con un amico non si possano aggirare. 

In questo romanzo corale la Corrigan ha certamente centrato il suo obiettivo: stregare le fan del cartone e conquistare nuove lettrici che non vedranno l'ora di scoprire cosa il destino ha in serbo per le allieve della scuola di magia di Alfea.


Voto: 4/5

martedì 2 marzo 2021

Nuova Uscita: "Tutto ciò che siamo" di Monica Brizzi

14:49 1 Comments

Titolo: Tutto ciò che siamo

Autore: Monica Brizzi

Casa editrice: Self-publishing

Data di pubblicazione: 1 marzo 2021

 


 

Sinossi:
 

Gianluca Zetti è il mio peggior amico.

O miglior nemico.

È intelligente e acuto, superficiale e poco empatico. Bello, ricco e con il mondo ai suoi piedi.

È un ex calciatore, attualmente giornalista. È la mia nemesi.

E lavoriamo insieme.

 

Zoe Liu Gambetti è una giornalista, la migliore del suo genere. Bella da far male, vegana e orgogliosa, è la mia spina nel fianco. Da tutta la vita.

La sua scrivania è a due passi dalla mia.

Il che significa che sono finito.

 


La Social Series è composta dai romanzi autoconclusivi:

  • Per un bacio e (molto) più
  • Tutto ciò che siamo

 

Potete rimanere in contatto con Monica Brizzi su:

Facebook

Instagram

Goodreads 

Blog