Follow Us @lerynportrait


sabato 18 novembre 2017

5 luoghi in cui adoro leggere ... [5 cose che]

Ciao Lettori!
L'appuntamento con la Rubrica "5 Cose che ..." di solito contraddistingue il venerdì, ma per una volta faremo un'eccezione. 
Sto cercando di recuperare Segnalazioni-Appuntamenti e Recensioni arretrate, fate il tifo per me!


3 luoghi in cui adoro leggere
( e 2 dove non riesco a finire nemmeno una pagina)


Al calduccio tra le coperte
La sera è ormai l'unico momento della giornata in cui riesco a dedicarmi alla lettura. La mattina e il pomeriggio tra studio e lavoro sembrano volare e già alle 21:00 vorrei farmi cullare tra le braccia di Morfeo. Nonostante la stanchezza opto per una veloce cena e poi via, nel mio amato mondo d'inchiostro. E' sempre una grande emozione aprire il libro e sapere che nel giro di pochi minuti sarò a Chicago, Panem o la Terra di Mezzo.


Nella hall dell'università
Quando frequentavo la triennale arrivavo prestissimo all'università ed ingannavo l'attesa leggendo un ebook, seduta su una delle sedioline in plastica della Hall vicino agli ascensori. 
Un angolino tranquillo in cui potevo vedere i miei colleghi per andare insieme alla conquista del posto perfetto in aula.

In treno
La vita da fuorisede prevede lunghe corse per arrivare in tempo alla stazione e un tempo imprecisato da far passare per raggiungere la propria meta. 
700 e più km si traducono in almeno 9 ore di viaggio e cosa c'è di meglio di uno o più libri per non annoiarsi?




In spiaggia
Il sole splende, il mare è un sogno, la sdraio comoda, sembrerebbe il posto perfetto per dedicarsi al primo romanzo di una nuova saga col proposito di finirla entro il weekend.
Peccato che la musica ad alto volume del lido e i vari "Che si fa stasera?" - "Andiamo a fare un giro?"- "Ci prendiamo una cosa al bar?" non siano i presupposti giusti per la lettura.
Per quanto mi riguarda ormai andare in spiaggia significa ascoltare i miei cantanti preferiti con gli auricolari, scattare fotografie col cellulare e tanto relax.

Alla fermata dell'autobus
Se qualcuna di voi conosce una strategia per non lasciarsi catturare totalmente da un libro, perdendo il senso del tempo, mi prenda come allieva. Diverse volte ho rischiato di rimanere in città perchè tutta concentrata sul mio ebook non mi sono accorta che l'81 aveva iniziato la sua (non tanto lenta) risalita del Viale.
Dopo alcune corse a perdifiato per raggiungere in tempo la fermata successiva, ho deciso che mi limiterò ad occhieggiare le vetrine. Si rischia la noia, ma almeno tornerò a casa in tempo. 


Quali sono i vostri angolini preferiti e perchè?
Scrivetelo nei commenti, sono curiosissima di conoscerli, magari saranno perfetti anche per me 😉

Un salutone e alla prossima!
Leryn

20 commenti:

  1. Ciao :) Sono una nuova follower!! :) Al calduccio tra le coperte è sicuramente il mio posto preferito! Mi piacerebbe poter leggere in spiaggia, ma non deve essere per niente affollata... Ed è quasi impossibile!! 😱😱 Ho letto di molte che leggono all'università... Non ho mai provato 🤔🤔🤔 Se ti va passa a vedere i miei cinque luoghi preferiti :*

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao, grazie per esserti iscritta =)
      Passo tra poco a curiosare nella tua lista ;)
      Un salutone
      Leryn

      Elimina
  2. Ciao... anch'io leggo sempre nel mio letto. E quando andavo in università sul treno e durante le ore buche in biblioteca.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao!La biblioteca è un ottimo posto, silenzioso e comodo.
      Dovrei provare =)
      Leryn

      Elimina
  3. Io leggo alla fermata dell'autobus, ma certo ogni due secondi devo controllare se arriva l'autobus o la metro...o la fermata a cui devo scendere... sai quante volte sono dovuta scendere dal mezzo e riprenderlo nel senso contrario?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Almeno da te ci sono i mezzi pubblici :)
      Qui se perdi il tram, poi saltano tutte le coincidenze, ne passano davvero pochini.
      La vita dei lettori è davvero complicata XD

      Elimina
  4. Il letto regna sovrano, in treno mi piace molto ma lo uso pochissimo

    RispondiElimina
    Risposte
    1. =) Leggere comode e al calduccio è un must in questa stagione.
      Un salutone
      Leryn

      Elimina
  5. Al calduccio sotto le coperte in questa stagione è il top :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Yeah! Vedo che siamo tutte d'accordo, che bello!

      Elimina
  6. Il treno è un must, grazie ai viaggi in treno ho imparato a isolarmi da tutto e a leggere nelle posizioni più improbabili!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Brava, è lo stesso che faccio io. Leggo scomodissima, ma non fa nulla.
      Un pò di mal di schiena, ma il libro è terminato XD
      Un salutone
      Leryn

      Elimina
  7. Ciao Leryn, adoro questa rubrica! Io ho molti posticini preferiti per la lettura ma, come te, amo visceralmente leggere in treno. E' in assoluto il mio luogo preferito per la lettura, soprattutto dato che in autobus rischio la nausea a causa del mio mal d'auto. In treno invece è tutto perfetto: non ci sono grossi scossoni, spesso trovo un posticino comodo in cui sprofondare, possibilmente vicino al finestrino, e perdersi nella lettura è praticamente un invito! Però devo dirti che io riesco a leggere anche alla fermata dell'autobus, perché riesco a dividere l'attenzione tra lettura e monitoraggio dell'arrivo dell'autobus. Come te invece, detesto leggere in spiaggia. Lo trovo un posto scomodissimo. Ed in più, fa caldo. Ma forse il problema è che in realtà non mi piace la spiaggia! :P Altri posticini magici per me sono la metropolitana, la panchina vicino al fiume della città in cui studio e naturalmente, la sera a letto (perché cambiare un evergreen?). Un bacione fanciulla!

    RispondiElimina
  8. Ciao! Il racconto della fermata dell'autobus mi è piaciuta moltissimo ahahahah condividiamo sia il letto che il treno, ti lascio il mio post :) https://viveretralerighe.blogspot.it/2017/11/5-cose-che-9-5-luoghi-in-cui-adoro.html

    RispondiElimina
  9. Ciao Leryn!! Mi trovi d'accordissimo con il primo punto!! Specialmente in questo periodo, leggere a letto è una vera e propria coccola per noi stesse. Mi capita raramente di viaggiare in treno ma, quando succede, leggere è un must!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sempre che i compagni di viaggio non siano dei gran chiaccheroni.
      In quel caso ... addio letture XD

      Elimina
  10. Ahahah io e te ci intendiamo perfettamente con la spiaggia ahahahah
    Bellissimo questo post mi hai fatto troppo ridere ;-)

    RispondiElimina
  11. In spiaggia per me è impossibile, mentre in treno o a letto adoro

    RispondiElimina