Follow Us @lerynportrait


venerdì 10 giugno 2016

Oh my Tag #3 : Coffee Book Tag


Ciao Amici, come procedono le vostre letture?

Se per il mese scorso valeva il proverbio "Maggio, studente fatti coraggio", adesso è iniziata ufficialmente la stagione del "Non posso, devo studiare".

 
Nonostante tutto ho in serbo per voi alcune Sorprese, tenete d'occhio Libera tra i Libri perchè a breve ospiterà due Eventi!

Nel frattempo consoliamoci con il Coffee Book Tag che ho scoperto su Over the Hills and Far Away.

Lasciate nei commenti il Link del vostro Post, passerò molto volentieri a leggerlo e a salutarvi. 



1) Caffè nero: nomina una serie con cui hai faticato ad approcciarti, ma che ha i fan più sfegatati.

Senza offesa ragazzi, ma la trama della Trilogia delle gemme di Kerstin Gier non ha catturato la mia attenzione. Può darsi che iniziandola io cambi idea, ma al momento sono altre le letture che vorrei recuperare dalla mia wishlist.


2) Mocha alla menta: un libro che diventa più popolare durante l'inverno o le festività.

Sono sicura che il libro che tutti leggeranno o rileggeranno durante le prossime vacanze natalizie sarà Let it Snow di John Green, Maureen Johnson e Lauren Myracle
Appena pubblicato ha riscosso un grande successo ed ammetto che sono stata fortemente tentata di acquistarlo. 
Ho preferito però aspettare ed iniziare a scoprire lo stile di Green con qualche altro suo romanzo. 
Suggerimenti?






3) Cioccolata calda: il tuo libro preferito per bambini.

Da ragazzina ho ricevuto Una ragazza fuori moda di Louisa May Alcott, visto che avevo terminato in tempi record la serie Piccole donne. E' impossibile non affezionarsi alla dolce Polly, al caro Tom ed alla capricciosa Fan. L'autrice ci regala uno spaccato della vita di una famiglia borghese americana senza mai risultare noiosa o ripetiva.  

Pur essendo stato pubblicato nel 1870 sono sicura che piacerà a tante lettrici contemporanee.


4) Espresso doppio: un libro che ti ha tenuta incollata alle pagine dall'inizio alla fine.

I miei amici avranno già indovinato la risposta, ne sono sicura. Basta chiaccherare un pò con me per capire quanto ami la trilogia Le Origini di Cassandra Clare
Quando ho iniziato L'Angelo ero un pò scettica per via dell'ambientazione vittoriana, dopo poche pagine bere/dormire/mangiare sono diventate questioni irrilevanti.
Ho trattenuto il fiato fino alla fine, perchè la Clare è davvero una maestra nel seminare piccoli indizi e spingere il lettore verso conclusioni errate. In parole povere: il Cattivo è sempre la persona di cui io non sospetto. 
Se giocassi a Cluedo non vincerei mai XD


5) Starbucks: un libro che vedi ovunque.


La promozione di Unrivaled di Alyson 
Noël è stata davvero massiccia. 
Capisco che si tratti del primo libro di una nuova serie che sia quindi importante lanciarlo, ma l'ho visto praticamente in ogni Blog letterario. 
E' stato persino organizzato un evento a tema a Milano
Ho dato un'occhiatina alla trama e non fa per me, quindi per questa volta passo. 
Datemi un fantasy e mi renderete felice. 







6) Caffettiera Hipster: consiglia un libro di un autore sconosciuto.

Treno notte destinazione Lisbona è l'appassionante romanzo di Pascal Mercier, pubblicato nel 2004 e da cui nel 2013 è stato tratto un film imperdibile con Jeremy Irons nel ruolo del protagonista. 
Stranamente nessuno dei miei amici conosce questo libro e nella Blogosfera ho stentato a trovare una recensione.
E' un vero peccato, perchè ha le carte in regola per essere annoverato tra i bestsellers.
Appena possibile troverete su Libera tra i Libri un Post interamente dedicato, devo solo smaltire la mole di lavoro per l'università.



«Aveva la sensazione di essere completamente solo, circondato da un silenzio che lo stordiva. 
A un certo punto si ritrovò in piedi accanto alla finestra a seguire con lo sguardo la figura femminile vestita di rosso fino a quando non scomparve dietro l'angolo. 
Lo sforzo che gli era costato non rincorrerla si ripercuoteva fisicamente dentro di lui. Continuava a vedere il dito portato alle labbra che poteva significare tante cose: Non voglio disturbare, e: Resta un nostro segreto, ma anche: Mi lascia andare, non può esserci un seguito. »


7) Ops, ho ricevuto un Decaffeinato per sbaglio: un libro da cui ti aspettavi di più.

La cover di questo libro mi ha subito colpita, spingendomi a sbirciare la trama nonostante io non legga quasi mai romanzi ambientati nel passato
Ho deciso comunque di dare una chance a La cattedrale del mare di Ildefonso Falcones, ma sono bastati i primi capitoli per convincermi che si è trattato di un errore. 
La lettura è proseguita a fatica per alcune tematiche trattate e la presenza di personaggi tutt'altro che positivi. 
E' scritto bene, ma preferisco concentrarmi su altri generi.




8) La miscela perfetta: un libro o una serie che sia stato/a dolce/amaro, ma alla fine pienamente soddisfacente.

La serie Blue Heron di Kristan Higgins, di cui ho letto e recensito i primi quattro libri mi ha strappato lacrime e sorrisi al punto che è stato davvero impossibile non acquistare il romanzo successivo.
Si tratta di storie autoconclusive, ma ambientate nella stessa cittadina.
La mia preferita è Nei tuoi sogni (#4) perchè dedica spazio a Jack Holland, il classico bravo ragazzo che non esita ad aiutare tutti.  
La sua famiglia ha subito una grave perdita, ma Jack cerca di andare avanti senza lasciar trasparire ciò che realmente prova. Il tempo trascorso con un'affascinante poliziotta lo aiuterà a sanare questa ferita.



Avete letto qualcuno dei libri che ho citato?
Un salutone ed al prossimo aggiornamento 
dalla vostra
Leryn
  

 

16 commenti:

  1. Una ragazza fuori moda me lo aveva prestato un'amica quando ero alle medie e ricordo che lo avevo adorato!
    Di Green, sarà scontato, ma ti consiglio di cominciare con Colpa delle stelle: gli altri suoi non mi hanno detto tanto quanto quello.
    Anch'io ho amato un sacco Le Origini! Questa trilogia l'ho preferita di gran lunga rispetto a TMI, sia per la storia ma anche per i rapporti tra i personaggi.

    RispondiElimina
  2. Me lo segno, poi appena lo faccio passo a lasciarti il link! :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. L'ho fatto! Ti lascio il link se vuoi passare a dare un'occhiata! :)
      http://somebooksare.blogspot.it/2016/06/book-tag-coffee-book-tag.html

      Elimina
    2. Ciao =) Sono felice che il Tag ti sia piaciuto.
      E' uno dei più carini in circolazione, secondo me.
      Passo subito!
      Leryn

      Elimina
  3. Eccomi!!! Come hai detto tu, sono davvero contenta di non essere più sola! ahahahahahah credevo davvero di essere l'unica a non aver amato alla follia la serie della Gier!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Ilenia, potremmo fondare un gruppo, sono sicura che non siamo le sole!
      Dimmi che ami The Selection ed inizio a preparare i banner XD
      Un salutone e buon weekend
      Leryn

      Elimina
  4. "Le Origini" hanno tenuta incollata anche me! Preferisco, senza dubbio, questa trilogia alla saga principale della Clare. :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao =)
      Si, la trilogia ha qualcosa in più rispetto agli altri libri. Probabilmente il fatto che inizi e si concluda in soli tre libri la rende più incisiva.
      Onestamente la presenza di Sebastian mi ha un tantino infastidita. Era ovunque, ho esultato quando finalmente la storia ha preso un'altra piega.
      Un salutone e grazie per essere passata
      Leryn

      Elimina
  5. Sono d'accordo con te su Unrivaled, troppa pubblicità per un libro come tanti altri!

    Per quanto riguarda la trilogia delle gemme, devo dire che il primo libro mi è piaciuto, ma effettivamente non ha nulla di diverso a molti altri ed è estremamente ricco di cliché e situazioni già viste...leggerò i sequel, ma per ora ho letture più intriganti! ^^

    Infine, ho un ultimo appunto a questa tua lista e ai tuoi commenti...parlando di Let it snow, ammetto di averlo letto, anzi...divorato!
    Non tanto la parte di John Green che, ok bravo, ma poco originale, per quanto abbia uno stile che prende...quanto stupendo il secondo racconto, quello scritto da Maureen Johnson che l'ho trovato esilarante, ma molto dolce! ^^ Ha uno stile unico e semplice che però prende che è una meraviglia...lo avrei letto mille volte! *-*
    La terza autrice invece non mi ha convinta, ma forse è stata l'antipatia assoluta per la protagonista del racconto a non farmi apprezzare lo stile dell'autrice..chissà!

    Per il resto hai ottimi gusti, ma tra amanti del fantasy ci si intende! ;)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Francesca, grazie per essere passata :D
      Ho letto con molto interesse il tuo commento su Let it snow ed adesso sono ancora più curiosa XD
      Ho i primi due volumi di una nuova saga fantasy e non vedo l'ora che arrivino le vacanze estive per iniziarli!!
      Un salutone
      Leryn

      Elimina
  6. Ciao Leryn! <3 Guarda, anche a me Unrivaled non ispira proprio per nulla.
    Aaaahhh, Una ragazza fuori moda, quanto l'ho adorato *.* Ho una copia vecchissima, molto ma molto vissuta, ma non la cambierei per nulla al mondo, ci sono troppo affezionata! LA serie della Higgins vorrei proprio leggerla, magari quest'estate recupero qualche volume ;)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Rosa =)
      La mia copia di Una ragazza fuori moda è sciupatina, perchè l'ho ricevuto che ero alle elementari, quindi più di venti anni fa, ma l'adoro.
      Sulla prima pagina ho anche la dedica che mi ha scritto mia madre prima di consegnarmelo <3
      Un salutone
      Leryn
      Ps: La Higgins merita davvero!

      Elimina
  7. Ciao Leryn! Mi spiace tu abbia fatto fatica ad approcciarti con la saga della Gier, ma non ti biasimo perché a me è successo con quella della Collins. Una volta lessi un pezzettino, ma dovetti lasciarlo.. Forse non era il suo momento! Treno di notte per Lisbona, invece, mi intriga molto. Ne hai parlato così bene, che mi hai convinta ;)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao, grazie per la visita!
      Fammi sapere, se ti va, cosa ne pensi del libro di Mercier. Io l'ho acquistato per regalarlo a mia madre, ma come aspirante book blogger sono tenuta a leggerlo u.u
      Non vedo l'ora di scoprire come finisce *_*
      Un salutone
      Leryn

      Elimina
  8. Quanti bei titoli! La Trilogia delle Gemme non incuriosiva neanche me, ma poi mi è piaciuta :) Una ragazza fuori moda l'ho letto di recente... bellissimo! *O*

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Rowan! Prima o poi proverò la Trilogia, magari mi ricrederò com'è successo a te =)
      Al momento vorrei solo smettere di studiare e godermi le vacanze estive XD
      Un salutone
      Leryn

      Elimina