Follow Us @lerynportrait


martedì 8 agosto 2017

A Shared Dream di Ilaria Militello [Segnalazione]

Buongiorno Lettori
come state affrontando questo incredibile caldo estivo?
Io ho stretto amicizia col ventilatore, il tè freddo e i documentari sul Polo Nord.
No scherzo, niente documentari, non sono così disperata 😆.

Vi presento oggi la Segnalazione di A Shared Dream di Ilaria Militello, edito da Collana Floreale.
Una storia ambientata nella seducente Corea del Sud, 
terra in cui tutto può succedere.


Titolo: A Shared Dream
Autore: Ilaria Militello
Editore: PubMe - Collana Floreale
Data di pubblicazione: 17 luglio 2017
Prezzo: ebook 1,99 euro; cartaceo 9,99 euro
Link: A Shared Dream 


Sinossi

Erika ha tre grandi sogni nella vita: trasferirsi in Corea del Sud, diventare una ballerina e incontrare Kevin Lee, il vocalist del suo gruppo preferito, i 9mmBullet. Dopo la morte di suo padre, decide di trasferirsi in Corea seguita dalla sorella minore e da sua madre, iniziando così a realizzare il suo primo sogno. 
Erika divide le sue giornate fra la danza e il lavoro di cameriera in una caffetteria a Busan. Nonostante la vita frenetica, continua a desiderare di incontrare il suo idol, anche solo per qualche minuto. Ma non sa che il destino ha in serbo per lei qualcosa che andrà ben oltre le sue aspettative. Aveva immaginato mille volte e in mille modi diversi il suo incontro con Kevin, eppure quando avviene si trova impreparata, non le sembra vero ciò che sta accadendo e da quel giorno, per entrambi, diventa vitale vedersi. 
La vita che sognava è diventata realtà senza che nemmeno se ne rendesse conto. Ma a differenza dei sogni, nella realtà ci sono le difficoltà della vita, le invidie e le gelosie che possono rovinare tutto in un attimo. I sogni possono davvero avverarsi o sono destinati a restare solo nel nostro cuore? 
Una storia d’amore e di sogni che diventano realtà, se solo si decide di combattere per essi. 


Siete curiosi di saperne di più su Erika e Kevin?
Un Estrattino potrebbe essere la soluzione 😉

Mi siedo su una panchina e guardo il cielo, quante volte ho sperato di abbassare la testa e trovarmelo davanti che mi sorride e allunga la mano.
Si può vivere tutta la vita immaginando di vivere un amore?

Nessun commento:

Posta un commento